06
10
2018

FACEPULL

Il facepull è un esercizio fantastico per rinforzare la parte posteriore e superiore della schiena e delle spalle conferendo maggior forza anche al collo e quindi risolvendo spesso problemi cervicali.

Ovviamente non dovrai eseguire questo esercizio se attualmente hai cervicalgie, ernie o altri problemi cervicali ma potrebbe entrare nell’allenamento adatto a prevenire questo tipo di problemi o per rinforzare e rieducare le articolazioni dopo traumi che causano problemi cervicali.

Rinforzare i deltoidi posteriori è essenziale quando si desidera avere spalle forti e solide. Così come rinforzare i dorsali è essenziale per riuscire a mantenere un corretto movimento delle spalle senza sovraccaricare i cervicali.

Questo esercizio inoltre risulta piuttosto performante anche per il trapezio, un muscolo molto importante nella salute del collo e della corretta postura cervicale.

Questo è l’esercizio perfetto se eseguito correttamente per iniziare a costruire dei deltoidi posteriori che saranno il trampolino di lancio per delle spalle robuste e tonde.

Un buon equilibrio nella muscolatura è sempre da ricercare in ogni condizione: avere una muscolatura posteriore equilibrata a quella anteriore è essenziale per la salute motoria e per poter sviluppare maggior forza negli esercizi base. Spesso la paste posteriore viene trascurata semplicemente perché non la si vede allo specchio, ma è davvero quanto mai essenziale avere un “back” forte e ben sviluppato se si desidera stare in salute.

Il facepull si può eseguire sia con dei TRX, con elastici o in palestra ai cavi. Il carico non deve essere necessariamente elevato, possono bastare anche pochi kg in quanto andrai ad allenare una muscolatura piccola e poco dotata dal punto di vista della forza esplosiva ma molto tenace e più portata ad uno sforzo costante.

Ho personalmente selezionato un video su youtube per permetterti di visualizzare l’esecuzione più corretta (appena saranno pronti i video che ho seguito come personal trainer pubblicherò quelli!)


COME VA ESEGUITO


POSIZIONE DI PARTENZA: in piedi o seduto prendi il cavo con entrambe le mani, braccia distese e lunghe di fronte a te.

ESECUZIONE MOVIMENTO: esegui una trazione piegando le braccia mandando i gomiti all’esterno in linea retta con le spalle, chiudendo bene le scapole e poi torna ad allungare le braccia nella posizione di partenza.

SUGGERIMENTI PER UN ESECUZIONE PERFETTA!

  • se perdi la posizione delle scapole, dei dorsali o aiuti il movimento con il collo finisci per affaticare le spalle ed i cervicali vanificando anche il lavoro di questo esercizio

  •  

     

    Post Correlato:

    06/10/2018

    SPINAL WAVE

    06/10/2018

    TRX PLANKS

    06/10/2018

    BEAR CRAWLING

    06/10/2018

    CRAWLING

    06/10/2018

    FROG JUMP

    06/10/2018

    SQUAT THRUST

    Autore: Tiziano Lelio

    Sportivo per natura, ho sempre praticato e studiato.. è la mia vita, la mia passione!
    Personal Trainer Certificato, amo l’attività fisica e desidero creare un mondo di persone attive e soddisfatte in piena salute psico-fisica.
    Appassionato di nutrizione ed integrazione da sempre per necessità e amore per la conoscenza.. il mio motto è “allenati ovunque in libertà”!