15
04
2017

ACQUA: LA PIÚ IMPORTANTE

Molto spesso per cercare “l’arca perduta” dell’alimentazione  nell’ultimo ritrovato scientifico di integrazione ci si dimentica delle semplici necessità fondamentali! L’acqua è un punto fermo della nostra vita e non solo della preparazione atletica, del bodybuilding e di qualsiasi attività fisica e non: l’acqua dovrebbe essere il tuo punto fermo di massima importanza.

Tutto sommato se ragioni e hai letto qualcosa di sopravvivenza possiamo tranquillamente stare senza mangiare cibo anche per 30 giorni ma senza acqua molto meno. Questo già ti fa già capire l’importanza di questo elemento, ma se non basta ricorda che noi siamo fatti per il 70% di acqua e la sua locazione principale è proprio nei muscoli. Va da se che se desideri un buon tono muscolare devi mantenerti ben idratata. 

Normalmente avrai letto che devi bere almeno 2 litri di acqua al giorno… beh sinceramente questa è la solita semplificazione perché ovviamente dipende dalle tue dimensioni e non è corretto generalizzare! In breve se sei alta 150cm e pesi 45kg 2 litri vanno più che bene.. ma per un ragazzo di 180cm e 85kg la cosa cambia. Inoltre devi considerare che quella stima si riferisce a condizioni di riposo, quando ti alleni intensamente o magari vivi in un ambiente caldo dovrai consumarne di più.

Anche l’abuso di acqua però può essere dannoso e non come pensa qualcuno per i reni che anzi in genere giovano di una maggior idratazione per esplicare la loro azione, ma perché troppa acqua finisce per alterare l’equilibrio degli elettroliti nel nostro corpo e questo equilibrio è di fondamentale importanza per la sopravvivenza tanto che il nostro organismo cerca di ripristinare l’equilibrio attuando tutta una serie di contromisure. Paradossalmente bere esageratamente crea tanta ritenzione idrica quanto bere poco.. senza contare che può proprio portare problematiche di non poco conto per la salute.

[/vc_column][/vc_row]

QUANTO DEVO BERE?


L’ideale in generale è rimanere fra i 2 ed i 4 litri almeno nei giorni di allenamento e nelle giornate particolarmente calde, ma ovviamente ti consiglio vivamente di aumentare gradualmente il tuo consumo di acqua giornaliero per migliorare il tuo metabolismo e tutte le funzioni dell’organismo digestione compresa (l’acqua ti aiuta a depurare dalle scorie è il primo antiossidante, ti aiuta nei processi digestivi ma anche nel trasporto di sostanze nutritive).

Certi bodybuilder seguono dei protocolli alimentari e di preparazione dove arrivano a bere fino a 12 litri di acqua, ma sinceramente ti sconsiglio vivamente di attuare pratiche così estreme! Arrivare già a bere oltre i 3 litri di acqua al giorno è già ottimo di per se. Io durante il mio periodo di costruzione muscolare nel quale abbondo con i carboidrati arrivo a bere fino a 6-7 litri per beneficiare al massimo del connubbio carboidrati-acqua, ovviamente devo adeguare anche l’assunzione di elettroliti per evitare di sbilanciarne l’equilibrio.

LA MIA CONCLUSIONE


L’acqua è insieme il nutriente e l’integratore in assoluto più potente che abbiamo a disposizione, saperla usare e dosare nel modo corretto è fondamentale per trasformare il tuo corpo. Il problema generale è che molta gente beve ancora troppo poco, per questo consiglio sempre di aumentare la dose di acqua sopratutto durante gli allenamenti: non usare la bottiglietta da 0,5 litri ma portati almeno una bottiglia da 1 litro, già questa strategia può aiutarti a bere molto di più.. tendenzialmente finiamo l’acqua che abbiamo e la pigrizia ci impedisce di riempire la bottiglietta oltre. Io uso 2 tanichette da circa 2 litri e le consumo nella mia ora e mezza di allenamento. Sono queste qui oppure questa qui se vuoi proprio esagerare.

Un’altro consiglio che ti do è quello di bere delle tisane sempre mezz’ora prima dei pasti principali o anche dopo sopratutto d’inverno, calde, sono un toccasana per la digestione. Una bella e soprattutto buona tisana prima di colazione, una pranzando ed una circa 1 ora dopo cena sono più che sufficienti.

QUANDO, COME, PERCHÈ CON GUSTO!


Sostituire l’acqua con altre bevande che non siano infusi è sempre sconveniente: la maggior parte delle bibite, anche quelle commercializzate come dietetiche sono in genere ricche di zuccheri, a volte caffeina (che disidrata) ed altre sostanze magari aromi artificiali, coloranti ed eccipienti vari. Lascia stare, se proprio desideri dare sapore alla tua acqua il miglior consiglio che ti posso dare è quello di utilizzare della frutta (limone, arancio sono in genere i miei preferiti) ed un infusore come questo qui.

Autore: Tiziano Lelio

Sportivo per natura, ho sempre praticato e studiato.. è la mia vita, la mia passione!
Personal Trainer Certificato, amo l’attività fisica e desidero creare un mondo di persone attive e soddisfatte in piena salute psico-fisica.
Appassionato di nutrizione ed integrazione da sempre per necessità e amore per la conoscenza.. il mio motto è “allenati ovunque in libertà”!